mongolia ALT

Mongolia Nomad Tour

Info in arrivo
Mongolia Nomad Tour
Info in arrivo

La Mongolia vi sorprenderà per la sua silenziosa immensità, tra colline sinuose di un verde vellutato, fiumi, steppe e la sensazione di essere soli al mondo.

Under 45

Partiremo da Ulan Bator verso la vecchia capitale Karakorum. Attraverseremo paesaggi surreali visitando i monasteri più antichi del paese. Faremo passeggiate a cavallo e sui cammelli, ci rilasseremo in acque termali, vedremo vulcani e paesaggi da sogno. Chi visita la Mongolia la ama per sempre.

 

In viaggio con
  1. Emanuele Bartolini
  2. Daniel Mazza
  3. Alessandro Tomasi

Itinerario di viaggio

Giorno 1

Partenza dall'Italia

Il grande giorno è arrivato

Ritrovo in aeroporto e partenza dall’Italia con volo intercontinentale verso Ulan Bataar, la capitale della Mongolia. Previsti scali. 

Giorno 2

L'Antica capitale Kharkhorin

Inizia il nostro viaggio (360km)

Si parte da Ulan Bator con il nostro bus dell'ex unione sovietica in direzione Karakorum.

Durante il tragitto ci fermeremo nel parco nazionale di Hugnu Khane sulle pazzesche dune di sabbia a Elesen Tasarkhaiper un cavalcata sui cammelli. La nostra destinazione finale sará appunto Karakorum / KHAR KHORIN / la vecchia capitale del Gran Regno Mongolico nel 13esimo secolo. É situata sul lato destro del fiume Orkhon, 400 km sud-ovest da Ulaanbatar la corrente capitale della Mongolia.

Si passerà la notte in bellissime e affascinanti tende Gher, le tipiche tende nomadi bianche e circolari che i Mongoli usano come vere e proprie case ancora oggi pur spostandosi annualmente in vallate differenti. Anch’esse grazie alla loro autenticità aggiungeranno carattere al viaggio dalla prima notte fino all’ultimo giorno.

Notte a Karakorum 

 

Giorno 3

Il Monastero Tuvkhun

Dentro il cuore della Mongolia (120km)

Al mattino si visiterà il monastero di Khar Khorin Erdene Zuu e il suo museo interno che spiega la distruzione del tempio durante gli anni dell’unione sovietica e la sua rinascita nel 1990 dopo la caduta del comunismo. Dopo aver conosciuto la storia dell’antica capitale Mongola e fatto amicizia con qualche aquila, uno degli animali che ci accompagnerá per tutto il viaggio, si procede per un trekking verso il monastero di Tuvkhun, patrimonio UNESCO, uno dei più antichi monasteri buddisti della Mongolia situato a a 2.600mt. 

La notte si passerà in un campo di tende Ger

Giorno 4

La valle di Orkhon a cavallo

Persi nella valle incantata

Il terzo giorno rimarrete sbalorditi dalla bellezza selvaggia della mongolia. La valle di Orkhon é una riserva naturale che vi sorprenderà per la sua silenziosa immensità, tra colline sinuose di un verde vellutato, fiumi, steppe e la sensazione di essere soli al mondo.

Spenderemo una giornata intera in questo immenso parco che visiteremo con un giro sui maestosi cavalli mongoli.

Alla sera accamperemo al centro di questa magnifica vallata a pochi passi dal fiume e dalla sua magnifica cascata.

Notte nella valle di Orkhon 

Giorno 5

Le sorgenti termali di Tsenkher

Relax a 85C° (140km)

La sorgente di acqua calda Tsenkher è una sorgente naturale che fluisce tutto l’anno ad una temperatura di 85 gradi Celsius. É la seconda sorgente più calda della Mongolia, usata dai mongoli stessi a scopo terapeutico ed é famosa per essere considerata una cura per i reumatismi e i problemi della pelle.

Ci immergeremo circondati da vallate di una bellezza ineguagliabile recuperando energie pronti per continuare il nostro viaggio durante i giorni seguenti.

Notte in ostello Ger a Tsenkher

Giorno 6

Il lago Terkhiin Tsagaan

In mezzo ai monti della Mongolia centrale (210 km)

Dopo colazione guideremo verso uno dei laghi più belli della Mongolia che si trova proprio accanto ad un vulcano e ci accamperemo in questo bellissimo posto per goderci la natura appieno. Il lago Terkhiin Tsagaan noto anche come il Lago Bianco nasce tra i monti Khangai nella Mongolia centrale. Il vulcano Khorgo si trova vicino all’estremità orientale del lago che sfocia nel fiume Suman.

Visiteremo tra i punti piu belli e scenografici del lago e faremo una piccola escursione per ammirare il cratere di questo vulcano inattivo.

Notte in tenda Ger sul lago Terkhin Tsagaan 

 

Giorno 7

La vecchia via dei Sovrani

In marcia verso lo Shine Ider (180km)

Giornata di trasferimento tra panorami mozzafiato per raggiungere il lago Khuvsgul situato nella provincia di Shine Ider, una delle zone piu belle della Mongolia settentrionale.

Notte in accampamento Ger sul lago Khuvsgul

Giorno 8

Khuvsgul, la Perla blu

Uno dei laghi più grandi della Mongolia (253km)

Un altro momento saliente di questo tour sarà essere al cospetto del lago di Khuvsgul, uno dei più grandi laghi della Mongolia situato nella provincia più settentrionale noto come “The Dark Blue Pearl”.

Infatti il suo nome “perla blu” è azzeccatissimo in quanto non vedremo mai due volte la stessa tonalità di blu su questo lago, e sarà una gioia per i nostri occhi.

Questo parco nazionale è una meta ideale per gli amanti della natura e vanta una grandissima varietà di piante ed animali.

Notte in accampamento Ger sul lago Khuvsgul

Giorno 9

Lo Shine Ider

Lo Shine Ider in barca e a cavallo

Sveglia all’alba per ammirare il sole ambrato mentre si specchia sulla superficie del lago riflettendo tutta la sua bellezza.

Dopo l’alzataccia ci sarà una meritatissima cavalcata a cavallo lungo il lago e la possibilità di navigarlo parzialmente in barca visitando i punti più interessanti sulle sue sponde.

Notte in accampamento Ger sul lago Khuvsgul

Giorno 10

La montagna Uran Togoo

Circondati dai vulcani (400km)

Dopo uno dei laghi piu affascinanti della Mongolia si raggiunge una delle bellezze naturali piu attese di questo tour.

Si arriverà ai piedi della montagna Uran Togoo, A 60 km dalla città di Bulgan, che non è altro che un vulcano spento di una bellezza imponente ricoperto da un vellutato strato di vegetazione che rende magica la sua vista.

Questa zona é circondata da altri vulcani inattivi chiamati Tulga, Togoo e Jalavch Uul che rendono la zona semplicemente incredibile.

Notte in accampamento Ger

Giorno 11

Il Monastero di Amarbayasgalant

La luce post sovietica (262km)

Dopo aver fatto colazione, guideremo verso il monastero di Amarbayasgalant, il secondo monastero più grande della Mongolia, situato a valle del monte Burenkhaan, nella città di Baruunburen. Questo è uno dei pochi monasteri in Mongolia sopravvissuti alla distruzione degli anni ’30. La bellezza, le decorazioni, gli interni ed i suoi colori lo hanno reso uno dei monumenti architettonici del paese più belli

Nel 1990 il comunismo era caduto e la gente era ansiosa di far rivivere la loro tradizione religiosa per questo Amarbayasgalant venne ricostruita. Il monastero è stato ristabilito e oggi si distingue per la sua straordinaria costruzione, come per i suoi 300 anni di storia.

Notte ad Amar Hiyd in un alloggio tradizionale mongolo

Giorno 12

Rientro ad Ulan Bataar

Saluti e baci

Il giorno piu triste del tour, ovvero l’ultimo, sará di trasferimento per tornare alla capitale Ulan Bataar dove faremo una piccola fermata per visitare un tempio di costruzione Algag. Trasferimento all'aeroporto in coincidenza con il nostro volo di rientro per l'Italia

 

• L'operativo dei voli e l'aeroporto di partenza saranno comunicati alla chiusura del gruppo

• I posti sono limitati, il viaggio è pensato per 18 persone

• Questo viaggio è adatto a persone che hanno grande spirito di adattamento e di avventura. Dormiremo in campi tendati ed ostelli mongoli. Abbandonare i confort e i soliti hotel occidentali per vivere un'esperienza più autentica possibile sarà uno dei lati più affascinanti di questa avventura.

• I campi tendati e gli ostelli ger sono praticamente la stessa cosa. In entrambi non ci sono bagni, queste strutture hanno all'esterno una casetta con le docce ed i servizi igienici. Spesso succede che non ci sia corrente, per cui potremmo avvalerci dei servizi di un campo nomade vicino pagando una mancia.

• Tutti i campi tendati hanno elettricità. Alcuni di loro usano l'energia solare per cui se un giorno sarà nuvolo non ci sarà abbastanza corrente per tutti. Si consiglia un power bank.

• In Mongolia il meteo è molto imprevedibile. A volte è possibile vedere anche 4 stagioni in un solo viaggio. Durante il giorno sarà caldo, spesso ci sarà vento, ma la sera le temperature scenderanno di molto per cui portatevi dei vestiti caldi. Il meteo inoltre è una componente fondamentale. Questo condiziona l’effettiva possibilità di svolgere le attività sopra descritte e il loro ordine nei vari giorni. Il viaggio per questo sarà molto flessibile, e sarà cura degli organizzatori valutare e modificare di giorno in giorno l’itinerario per cercare di vedere tutto il possibile nelle condizioni migliori

• Per questo viaggio non è richiesta alcuna preparazione atletico/fisica

 Ogni giorno sarà più bello del precedente! 

 

LE QUOTE COMPRENDONO: 

  • Volo intercontinentale A/R dall’Italia
  • Transfer da/a aeroporto come indicato
  • Soggiorni in tende ger/ostelli mongoli per tutta la durata del tour
  • Tutti i pasti inclusi ad eccezione del primo ed ultimo giorno
  • Mezzo privato per tutta la durata del tour
  • Passeggiate a cavallo e sui cammelli 
  • Ingressi ai parchi nazionali e ai musei 
  • Guida locale parlante inglese
  • Assistente/cuoco 
  • Equipaggiamento per i camping 
  • Guida tecnica del Tour Leader
  • Polizza medico - bagaglio
  • Polizza annullamento full coverage 

 

Non puoi più partire? Nessun rischio, la polizza annullamento è sempre inclusa!

LE QUOTE NON COMPRENDONO:

  • Quanto non espressamente menzionato alla voce "Le quote comprendono"
  • Mance e spese di ordine personale 
  • Bevande alcoliche e snack 

Vuoi informazioni aggiuntive?

Leggi le domande frequenti

Vai alle FAQ

Lasciati ispirare dalle immagini

Loading...